SCHEDE DI SICUREZZA: LE NOVITA’ DEL REGOLAMENTO UE N. 2020/878
La scheda di sicurezza SDS (Safety Data Sheet) è un documento che riporta le informazioni di accompagnamento di tutti i prodotti chimici lungo l’intera catena di approvvigionamento: dal produttore o importatore del prodotto fino all’utilizzatore finale. Tale documento contiene tutte le informazioni sulle proprietà fisico–chimiche, tossicologiche e di pericolo per l’ambiente necessarie per un corretto e sicuro utilizzo delle sostanze ...
Leggi Tutto
Criteri conformità etichettatura prodotti disinfettanti
Leggi la Nota ministeriale del 20 febbraio 2019 ...
Leggi Tutto
detergenti tensioattivi
Il Regolamento (CE) n.648/2004 abroga cinque precedenti direttive sulla biodegradabilità dei detergenti tensioattivi (le direttive 73/404/CEE, 73/405/CEE, 82/242/CEE, 82/243/CEE e 86/94/CEE) e la raccomandazione 89/542 della Commissione relativa all'etichettatura dei detergenti, proponendo un'armonizzazione uniforme e simultanea della normativa negli Stati membri e favorendo la semplificazione di eventuali future modifiche. Tutela dell'ambiente Il presente regolamento offre una migliore tutela dell'ambiente acquatico contro ...
Leggi Tutto
REACH
Il Regolamento Europeo 1907/2006 noto come regolamento REACH (dall’acronimo “Registration, Evaluation, Authorisation of Chemicals”) impone che solo le sostanze registrate siano prodotte o importate nell'Unione Europea. Ogni produttore o importatore di una determinata sostanza attiva prodotta o importata in quantità superiore a un volume annuale di una tonnellata deve inviare all'Agenzia Europea per le sostanze chimiche (ECHA) un fascicolo di ...
Leggi Tutto
Simboli pericolo, rischio chimico, CLP
Il Regolamento (CE) n. 1272/2008 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 dicembre 2008,[1] pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea il 31 dicembre 2008, riguarda la classificazione, l'etichettatura e l'imballaggio delle sostanze e delle miscele; modifica e abroga le direttive 67/548/CEE e 1999/45/CE e reca modifica al regolamento (CE) n. 1907/2006. Le frasi R vengono sostituite dalle frasi H ...
Leggi Tutto
magazzino Biocidi
Dal 1° settembre 2013 saranno direttamente applicabili le nuove disposizioni del Regolamento (UE) n. 528/2012 concernente l'immissione in commercio e l'uso di prodotti biocidi. Viene, dunque, abrogata la Direttiva 98/8/CE con la quale il Regolamento condivide l'approvazione a livello UE dei principi attivi utilizzabili in prodotti biocidi, quale requisito imprescindibile per l'autorizzazione all'immissione in commercio. Le novità introdotte sono molte, ...
Leggi Tutto
antibiotico-resistenza
Dal 1 gennaio 2014, si applicherà anche all'Italia la Decisione europea sulla resistenza agli antimicrobici dei batteri zoonotici e commensali. Da quest'anno, per il monitoraggio e per le relazioni sulla resistenza antimicrobica dei batteri zoonotici e commensali si applica la Decisione di Esecuzione della Commissione Europea 652/2013. Il provvedimento stabilisce regole armonizzate per quattro categorie di batteri, ottenuti da campioni ...
Leggi Tutto
Dal 1 gennaio del 2015, gli Stati Membri dovranno sottoporre a campionamento alcune categorie di alimenti per monitorare gli antiparassitari. Infatti, La Commissione Europea ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 23 Aprile scorso il Regolamento (UE) n. 400/2014 destinato a garantire il rispetto dei livelli massimi di residui di antiparassitari e a valutare l'esposizione dei consumatori ai residui di antiparassitari nei ...
Leggi Tutto
Formula Formaldeide
Lo scorso 24 marzo è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il Regolamento (UE) 2015/491 del 23 marzo 2015 che conferma lo spostamento del termine del periodo transitorio per l’applicazione alla formaldeide della nuova classificazione come cancerogeno di categoria 1B al 1 gennaio 2016. L’applicazione della normativa era precedentemente prevista per oggi 1 aprile 2015. Lo spostamento si è ...
Leggi Tutto
CLP 2015 AGISCI ORA
A partire dal 1 Giugno 2015 il Regolamento (CE) 1272/2008 relativo alla classificazione, all'etichettatura e all'imballaggio (CLP) sarà la sola normativa vigente per la classificazione e l'etichettatura delle sostanze chimiche e delle loro miscele. Il CLP richiede ai Produttori di classificare, etichettare e imballare le loro sostanze chimiche pericolose in modo appropriato prima d'immetterle sul mercato a garanzia della sicurezza ...
Leggi Tutto

TIPS | Dritte di Allevamento


Linee guida ADR
Regolamento UE 1357/2014
Regolamento UE 605/2014
Regolamento UE 528/2012
Regolamento UE 491/2015
Regolamento UE 429/2016
Regolamento UE 400/2014
Regolamento CE 1907/2006
Regolamento CE 1272/2008
Icon Decisione_UE_652_2013