#safewater4OneHealth: il 5per1000 che fa scoprire la dimensione sociale della biosicurezza

#safewater4OneHealth: il 5per1000 che fa scoprire la dimensione sociale della biosicurezza

Easychlor Compresse Effervescenti segna il debutto del Quarto Settore anche in Salute Animale grazie a un’iniziativa di acquisti solidali. Infatti – in perfetto stile 5‰ – Unitec devolverà il controvalore di 5 compresse vendute ogni 1.000 a sostegno della campagna Oxfam “Water For Life” (www.oxfamitalia.org).

In tutto, il mondo il consumo idrico è altamente inefficiente, dal momento che l’acqua non è mai stimata per il suo vero valore e soprattutto non viene gestita nel miglior modo possibile per il bene comune: sotto la pressione dell’incremento demografico e del cambiamento climatico nel 2030 la domanda di acqua supererà del 40% le attuali riserve idriche globali. Ancora oggi, per circa il 30% degli abitanti del Pianeta acqua è tutt’oggi sinonimo di bisogno primario ed è un palese indicatore di povertà: paradossalmente, per oltre 2,4 miliardi di persone l’acqua dei nostri allevamenti potrebbe davvero rappresentare una risorsa “appetibile” solo perché è facilmente disponibile.

La campagna #safewater4OneHealth promossa Unitec offre l’opportunità di misurare il proprio impegno ad eliminare disequità e disuguaglianze nel mondo anche tramite una semplice “piccola-grande” scelta di allevamento. Tutto il ricavo contribuirà a finanziare l’invio alle tante persone in “carenza idrica” di Oxfam Jerry Bucket (https://vimeo.com/228053640) nominato nel Millenium Prize per l’Innovazione che può contenere fino a 14 litri d’acqua e il cui rubinetto permette di attingerla senza rimuovere il coperchio, riducendo così il rischio di contaminazione accidentale. In questo modo … Fare igiene negli impianti idrici diventa molto più di una procedura di prevenzione: la scoperta che biosicurezza è innanzitutto un valore sociale.