BiosicurezzaWEB.net non supporta il suffisso “.com”

BiosicurezzaWEB.net non supporta il suffisso “.com”

Logo Unitec old

 

Unitec schiude i battenti nell’ormai lontano 22 Maggio 1996 con l’intuizione che prima o poi la Biosicurezza avrebbe lasciato il segno nel suo destino.

Più o meno in quegli anni la bolla Internet incominciava a prendere forma: era il tempo inmotori ricerca cui i motori di ricerca più diffusi rispondevano ancora ai nomi di Altavista, Infoseek ed Excite per i navigatori anglofoni piuttosto che Arianna o Virgilio nel caso degli “internauti de noantri” ancora orfani di traduttore simultaneo.

social media e motore ricerca

Google avrebbe cominciato a giganteggiare sul palcoscenico globale della realtà virtuale solo a partire dal 27 Settembre 2008 mentre Facebook avrebbe atteso ben oltre la scadenza del Nuovo Millennio prima di fare capolino il 4 febbraio dell’anno di grazia 2004.
Da allora Internet ha assunto dimensioni planetarie … nonostante la protratta e paradossalmente quasi caparbia latitanza di Unitec!

Nel frattempo, nel mondo e in Italia pure la Biosicurezza ha imboccato la sua strada, spogliandosi – anno dopo anno, passo dopo passo biosicurezza nel mondo, pericolo biologico– dei panni stretti di Cenerentola di fronte a profilassi vaccinale e approcci terapeutici atavicamente privilegiati nella gestione sanitaria di un allevamento.
Nel contesto della nostra realtà zootecnica, abbiamo l’ambizione o quantomeno l’illusione di immaginare che la crescente affermazione del valore delle gestione in Biosicurezza di un’azienda abbia ricevuto un contributo anche dalla nostra proattività che ci ha sempre suggerito di proporre Unitec come un motore di innovazione seppure in assenza di strumenti di comunicazione tecnologicamente avanzati.
Perché allora dopo 17 anni di sostegno reale alla Biosicurezza ma di black-out “virtuale”, Unitec ha deciso di tuffarsi nel Mare Magnum di Internet?

La riposta al quesito campeggia in prima battuta sulla homepage del nostro sito … 360° di documentazione, formazione e condivisione: la volontà di essere “bussola” e l’impegno di rappresentare un polo di aggregazione per tutti gli attori di filiera.


Logo unitec mondoBiosicurezzaWEB.net intende riscoprire il valore embrionale di Internet al tempo originariamente concepito quando la Rete non serviva per vendere ma era bensì più semplicemnte uno strumento per scambiare non solo informazioni e dati ma anche messaggi estemporanei mirati al coinvolgimento di “utenti” molteplici, comuni, distanti e diversi tra loro.
Tutti questi anni di “militanza silenziosa” sono tuttavia anche serviti a Unitec per mettere a fuoco “in alta definizione” i meccanismi intrinseci della Biosicurezza (la formulazione dei presidi, le modalità applicative, gli strumenti formativi) e i “trucchi del mestiere” che agevolano oggi l’inderogabile ritorno all’igiene zootecnica imposto dai Tempi per tutelare la salute degli animali, garantire la conformità delle derrate alimentari e migliorare gli indicatori di bilancio dell’impresa zootecnica.

 

Un patrimonio di competenza e un “tesoretto” di conoscenza che solo lo sviluppo di una piattaforma senza carrello come BiosicurezzaWEB.net può diffondere e alimentare attraverso la condivisione reciproca e il libero scambio di idee, opinioni ed esperienze.

Jurassic Mark