Association française pour l’avancement des sciences (AFAS) pubblica manuale di patologia aviare, ispirata al concetto di salute animale

Association française pour l’avancement des sciences (AFAS) pubblica manuale di patologia aviare, ispirata al concetto di salute animale

Association française pour l’avancement des sciences (AFAS) pubblica manuale di patologia aviare, ispirata al concetto di salute animale.
Autori: Jeanne Brugère-Picoux, Jean-Pierre Vaillancourt, HL Shivaprasad, Daniel Venne, Moncef Bouzouaia
Lingua: Francese. Inglese. Cinese. Spagnolo.

L’Association française pour l’avancement des sciences (AFAS) è una delle società culturali più prestigiose e di più grande lustro nel mondo scientifico. Fondata nel 1872 per creare “un punto e un’atmosfera di incontro”, AFAS ha lo scopo di favorire la conoscenza personale e l’interscambio professionale tra ricercatori di calibro internazionale interessati a divulgare gli esiti della propria attività accademica tramite iniziative editoriali congiunte, coordinate e mirate.

Tra i “Past Chairmen” di AFAS è annoverata anche la figura di Jeanne Brugère-Picoux, medico veterinario, che è stata al timone dell’Associazione per il biennio 2006 – 2008. Assieme a Jean-Pierre Vaillancourt, Jeanne Brugère-Picoux ha successivamente collaborato alla pubblicazione di un Manuale di Patologia Aviare a cui hanno tra l’altro contribuito più di 50 Membri AAAP (American Association Avian Pathologists).

Il testo – disponibile in formato cartaceo o in chiavetta USB – rappresenta oggi una pietra miliare della scienza veterinaria perchè permette lo studio delle malattie delle principali specie avicole riassunto in 720 pagine di facile consultazione, corredato da 2700 fotografie, basato sulla diagnosi differenziale tra le diverse patologie e supportato dall’indicazione delle procedure di biosicurezza più indicate per la loro prevenzione.

Inoltre, l’iniziativa editoriale non ha scopo di lucro perché gli Autori devolvono tutto il ricavo commerciale alla creazione di una borsa di studio che consenta ogni anno a un giovane veterinario di frequentare il corso di specializzazione World Education in Production Animal Health (www.wvepah.org) presso l’Università di Lussemburgo.

Per maggiori informazioni o per ordinare una copia del Manuale cliccare su www.simv.org oppure su www.vetbooks.fr