Click&Fly: in paramotore l’igiene di allevamento spicca il volo

Testa tra le nuvole e piedi per terra è la comunicazione istituzionale scelta per il 2015 a sostegno del nostro sito www.biosicurezzaweb.net ideato e realizzato come uno strumento di informazione e formazione.

Abbiamo pensato di mettere pubblicità e BWEB sulla pista di rullaggio e in fase di decollo: nasce così l’idea di sponsorizzare il paramotorista free-styler Roberto Biffi della Scuola Europea di Volo di Dovera (Cremona).

Indubbiamente, molte sono le affinità che accomunano biosicurezza e volo a paramotore: il minimo impatto ambientale dell’attività, l’operatività semplice e conseguenziale, l’attenzione ai punti critici per una “rotta sicura”, la convenienza economica rispetto ad altre forme di gestione sanitaria di allevamento o di volo e soprattutto … un senso di libertà riconquistata dalla continua rincorsa ai problemi quotidiani.

L’accordo con Roberto prevede la sua disponibilità a realizzare fotografie e riprese aeree di allevamenti e altri insediamenti agricoli: l’acquisizione delle immagini è altamente professionale con inquadrature eclatanti grazie al punto di vista privilegiato da cui vengono effettuate perché il volo avviene a bassa quota e a ridotta velocità.

Le viste aeree vengono proposte a titolo gratuito per tutti gli allevatori che ne faranno richiesta e al tempo stesso dimostreranno di essere utenti “attivi” delle proposte bioceutiche Unitec.

Click&Fly: in paramotore l’igiene di allevamento spicca il volo.