L’igiene degli automezzi è una priorità di filiera non obbligo di legge: uno stradario per l’orientamento a una scelta consapevole e competente del varco di biosicurezza

L’igiene degli automezzi è una priorità di filiera non obbligo di legge: uno stradario per l’orientamento a una scelta consapevole e competente del varco di biosicurezza

L’igiene degli automezzi è uno “snodo” fondamentale tra le buone pratiche di biosicurezza esterna di un allevamento: una “Mappa” offre le argomentazioni e consolidare le motivazioni per gestire in regime di biosicurezza il traffico in entrata/uscita degli automezzi da un allevamento in previsione degli adempimenti normativi che “scatteranno” a partire dal prossimo 1°Gennaio 2020.

Ispirato in grafica vettoriale alle carte stradali d’antan ovvero di molto prima dell’avvento di GPS e GoogleMaps, lo “Stradario Unitec” è uno strumento di comunicazione a contenuto didattico ben superiore a quello meramente promozionale. Infatti, è una mappa concettuale che illustra visivamente le conoscenze tecniche e applicative che ruotano intorno al varco di biosicurezza secondo un principio cognitivo di tipo costruttivista che privilegia meccanismi di apprendimento di tipo condiviso e non mnemonico, per cui è lo stesso Lettore che diventa Autore del proprio percorso conoscitivo all’interno del contesto raffigurato. Studiato e realizzato come uno strumento di consultazione, informazione e formazione per Medici Veterinari, Allevatori e Responsabili di Flotta, la Mappa mira a contribuire allo sviluppo di una cultura della biosicurezza di filiera e può essere consultata in forma interattiva su www.biosicurezzaweb.net oppure richiesta tramite email indirizzata a Jurassic Mark per apprezzare il suo “valore didattico” in versione cartacea e nella rilassata “tranquillità della propria scrivania”.